40 anni.. e non diciamo niente?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da zorro il Ven Apr 08, 2016 10:06 am

per esempio, la trasmissione di Luca Gattuso del lunedì alle 18.35 (storia popolare)... sentitela!
Molto interessante. Ho sentito ultimamente le puntate su piovono pietre, su sansone (scoprendo peraltro come sia stato scelto il nome di Ciro Infantozzi ah ah ah!! incredibile!)


Ultima modifica di zorro il Lun Apr 11, 2016 5:10 pm, modificato 1 volta

zorro
Veterani
Veterani

Messaggi : 904
Data d'iscrizione : 20.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da zorro il Lun Apr 11, 2016 5:07 pm

idoli!!! valli e solibello oggi ricordano passatel...

zorro
Veterani
Veterani

Messaggi : 904
Data d'iscrizione : 20.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da Solitamentesobrio il Lun Apr 11, 2016 5:28 pm

Eh sì.
avatar
Solitamentesobrio
Io non mi ricordo più...

Messaggi : 1633
Data d'iscrizione : 18.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da Arch Stanton il Lun Mag 02, 2016 3:13 pm

Idea

Dovrei passare da Milano e, nel frangente, prendermi la tazza dei quarant'anni. Così mi bullo che c'ho l'età di Radiopop...
avatar
Arch Stanton
Superfluo

Messaggi : 1811
Data d'iscrizione : 23.11.11
Località : Parmi le vent

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da zorro il Lun Mag 02, 2016 3:48 pm

lavogliolavogliolavoglio!!!

zorro
Veterani
Veterani

Messaggi : 904
Data d'iscrizione : 20.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da Solitamentesobrio il Mer Mag 11, 2016 5:33 pm

Mi raccomando, per la festa del 17-19 giugno dovete venire.

Anche perché ve lo diciamo chiaro: o questa festa fa il botto o RP CHIUDE.
avatar
Solitamentesobrio
Io non mi ricordo più...

Messaggi : 1633
Data d'iscrizione : 18.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da Arch Stanton il Mer Mag 11, 2016 8:05 pm

Idea

Minchia.
avatar
Arch Stanton
Superfluo

Messaggi : 1811
Data d'iscrizione : 23.11.11
Località : Parmi le vent

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da zorro il Mer Mag 25, 2016 11:14 am

Disma mi scrive che sono un genio... Smile

zorro
Veterani
Veterani

Messaggi : 904
Data d'iscrizione : 20.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da Arch Stanton il Gio Mag 26, 2016 7:45 pm

Idea

afro
avatar
Arch Stanton
Superfluo

Messaggi : 1811
Data d'iscrizione : 23.11.11
Località : Parmi le vent

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da zorro il Mar Giu 07, 2016 10:35 am

ma allora, parliamo o non parliamo di questa festa?
Io ho la sensazione che vorrei esserci... sempre! Voi due?
Potremmo provare perfino a convocare un raduno di reduci di questi dodici anni e cinquantasei forum (o giù di lì...)

zorro
Veterani
Veterani

Messaggi : 904
Data d'iscrizione : 20.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da Solitamentesobrio il Mar Giu 07, 2016 2:50 pm

zorro ha scritto:ma allora, parliamo o non parliamo di questa festa?
Io ho la sensazione che vorrei esserci... sempre! Voi due?

Il forum di zorro, arch e solsob...

Io ci sarò di sicuro, forse anche tutti e tre i giorni (mi aspetto di bere gratis, ovviamente).


Ultima modifica di Solitamentesobrio il Gio Giu 09, 2016 7:56 pm, modificato 1 volta
avatar
Solitamentesobrio
Io non mi ricordo più...

Messaggi : 1633
Data d'iscrizione : 18.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da Arch Stanton il Mar Giu 07, 2016 7:52 pm

Idea

Mi piacerebbe... il punto è che sono sempre nella merda con i soldi... fino a oggi non lo ero, poi sono arrivati i conteggi imu e tasi... devo vedere all'ultimo se ho le sostanze... il 18 mi piacerebbe ma le probabilità sono più sfavorevoli che favorevoli...
avatar
Arch Stanton
Superfluo

Messaggi : 1811
Data d'iscrizione : 23.11.11
Località : Parmi le vent

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da zorro il Gio Giu 09, 2016 4:07 pm

il programma prevede di parlare (cit.) di...
http://www.radiopopolare.it/2016/06/all-you-need-is-pop-la-festa-di-rp/

VENERDI’ 17 giugno
17.00 – Inaugurazione della festa
17.30 – Presentazione libro Federico Mastrolilli  “Olio di canfora” modera Dario Falcini
18.00 – Dibattito Politica – Il destino dell’Europa e dell’Italia è il populismo? Cosa accadrà nei prossimi mesi nel panorama politico italiano dopo le amministrative e il referendum istituzionale?  Ne parla con Massimo Bacchetta, il politologo Gianfranco Pasquino
18.30 – Incontro con Onda Generatrice ispirata all’ondata migratoria a cui stiamo assistendo.   avremo con noi i Protagonisti dell”opera itinerante che ha visto insieme artisti italiani, artisti e artigiani africani
18.30 – Presentazione libro “L’insolita morte di Erio Codecà” con Aldo Giannuli. Modera Danilo De Biasio. E’ un romanzo e non un saggio che tratta di un caso effettivamente accaduto, nell’aprile 1952, a Torino: l’assassinio del numero tre della Fiat, Ingegner Erio Codecà.
19.00 – Incontro con Orchestra Mozart. L’Orchestra più indipendente d’Italia, fondata da Claudio Abbado, si affianca a Radio Popolare prima di riprendere la propria attività con molti prestigiosi concerti.
19.30 – Concerto Orchestra Mozart
19.30 – Concerto di una selezione di gruppi di Arezzo Wave. Due band selezionate fra i più meritevoli del famoso contest nazionale a cui da sempre Radio Popolare è legata.
20.30 – Concerto TheRivati. “Black from Italy” è il secondo album ufficiale della band dei TheRivati, progetto musicale di Paolo Maccaro – fratello di Clemente Maccaro, noto ai più come Clementino – che fonde il blues e i suoi “derivati” con la musica italiana e le influenze della tradizione napoletana Tra Pino Daniele e i suoni del terzo millennio, un suono meticcio, moderno e contaminato.
21.30 – Il Terzo Segreto di Satira. Il collettivo di satira politica più virale che c’è in un incontro-conferenza in cui racconterà un po’ dei propri segreti del mestiere e segreti…della politica italiana.
21.30 – Spettacolo teatrale BILAL. Il giornalista Fabrizio Gatti ha attraversato il Sahara sugli stessi camion che trasportano clandestini. Ha incontrato affiliati di AlQaeda e scafisti senza scrupoli. Ha superato indenne le frontiere. Si è infiltrato nelle organizzazioni criminali africane e nelle aziende europee che sfruttano la nuova tratta degli schiavi. Ne è nata una rappresentazione molto viva e coinvolgente che si avvale di musiche e canti in parte composti da Bertelli e dai suoi compagni e in parte tratti da repertori dei paesi di provenienza dei nuovi schiavi.
22.30 – Concerto di Eugenio Finardi. Felice combinazione quello che lega l’anniversario della Radio a uno degli artisti più rappresentativi della storia rock (e non solo) milanese (e non solo), che festeggia i 40 anni di pregiata carriera con la riedizione di “Sugo”, un Cd e un tour interamente centrati sul repertorio che proprio 40 anni fa apri la via ad un suono italiano del rock e a tematiche che, ancora oggi, possono rivelarsi ancora attuali.
00.00 – Documentario “Radio Popolare” – Civica di Cinema Luchino Visconti. Gli allievi del 3° anno della Civica di Cinema Luchino Visconti di Milano hanno realizzato un documentario d’osservazione su Radio Popolare, curato da Tonino Curagi e Anna Gorio, noti documentaristi milanesi.
00.00 – Concerto omaggio a Ciampi con Bobo Rondelli e ospiti. Un doppio album e un recital nei teatri: così Bobo Rondelli ha omaggiato Piero Ciampi, come lui livornese e cantautore. Con Rondelli ospiti speciali sul palco.
00.00 – Proiezione de “Le mille e una notte” di Miguel Gomes (durata 6 ore). Una notte di cinema con la proiezione integrale, per la prima volta a Milano, di 6 ore. Il Portogallo di ieri e di oggi, in chiave fiabesca e ironica con lo sguardo del regista culto Miguel Gomes.
                                         

SABATO 18 giugno
11.00 – La montagna di oggi è la stessa di quarant’anni fa? Incontro con l’alpinista Nives Meroi, il climber Simone Pedeferri, Marco Albino Ferrari – Direttore di Meridiani Montagne -, Pino Cappellini – Direttore di Orobie.
12.00 – Incontro con Uliano Lucas grande fotografo testimone degli eventi più significativi  dai primi anni ’70: migrazioni, manicomi, lotte di studenti e operai , cambiamenti sociali e condizione dei lavoratori.
12.30 – Incontro RICICLO E CITTA’ con rappresentanti dei comitati che si occupano di riciclo (Carlo Montalbetti, COMIECO, COREPLA e altri) modera Fabio Fimiani. Il ciclo del riciclo di carta, cartone, plastica, vetro e altri materiali  è parte integrante del nostro vivere quotidiano, soprattutto nei grandi centri urbani.
12.30 – Incontro con  Paolo Maggioni, Giovanni Lodetti, Davide Barzi, Davide Castelluccio. Un racconto in forma di graphic novel che intreccia storie personali e la grande vicenda sportiva e umana di Giacinto Facchetti.
14.30 – Massarenti vs. Massarenti. Per la prima volta insieme, il filosofo Armando Massarenti e la direttrice di “Altro consumo”, Rosanna Massarenti, che per la cronaca sono anche fratelli, dialogano sul concetto di indipendenza.
15.00 – Dibattito La politica annoia? Gli italiani se ne sono stancati? C’è distacco e lo si vede anche alle urne. Eppure, rimane uno dei pilastri della narrazione giornalistica e dei palinsesti televisivi. C’è un modo diverso di raccontarla? Luigi Ambrosio ne parla con Alessandro Giglioli, giornalista dell’Espresso.
15.00 – Banda Musica spiccia, orchestra itinerante
15.30  – Dibattito su Musica dal vivo in Italia
16.30 – Presentazione libro di Erri De Luca – Chiacchierata con lo scrittore a partire dal suo ultimo libro “la faccia delle nuvole” edito da Feltrinelli.
17.30 – Incontro: L’Europa costruisce muri, i migranti e i profughi muoiono in mare. Quanto durerà la strage? Cosa deve essere fatto per fermarla? Ne discuteranno con Piero Bosio e Sara Milanese, Carlotta Sami – portavoce dell’Alto Commissariato per i Profughi delle Nazioni Unite- , Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International, Alì Ehsani – profugo afghano che ha raccontato la sua storia nel libro “Stanotte guardiamo le stelle”  – e Riad Khadrawi – mediatore culturale siriano.
18.00  – Incontro di calcio fra squadra ONG e Radio Popolare.
18.00 – Dibattito su giornalismo e guerra con Lorenzo Cremonesi del Corriere della sera e Alberto Negri del Sole 24 Ore. Le guerre sono le costanti del nostro tempo. Quella in Siria dura da sei anni, più di quanto sia durata la Seconda Guerra Mondiale.  Raccontarle è sempre stata una delle missioni del  giornalismo. Modera Chawki Senouci
18.30 – Concerto Omaggio Chavela Vergas – Fabrizio Cammarata e Antonio Di Martino . «Chavela Vargas è stata una delle più grandi interpreti del suo tempo. Ha cambiato la musica messicana trasformandola profondamente, diventando la voce del suo popolo; una voce che accoglie, che unisce che fa ritornare al primigenio. Se Dio ha una voce sicuramente è la sua». Così il cantautore palermitano Fabrizio Cammarata racconta una delle sue più grandi passioni musicali, che ha condiviso con il conterraneo Antonio Di Martino un viaggio in Messico alla ricerca delle radici della grande Chavela. Da questo viaggio è nato un disco “Un mondo raro”, composto di brani della Vargas tradotti in italiano, e un libro, scritto a quattro mani dai due musicisti. Lo presenteranno in anteprima con uno spettacolo a metà tra concerto e reading.
19.30 – Presentazione libro La Milano di Paolo Valera. Presentazione della raccolta degli scritti di Paolo Valera, fiammeggiante e sovversivo autore di reportage d’antan sulle miserie milanesi a cavallo tra Otto e Novecento.
19.30 – Dibattito sulle riforme costituzionali aspettando il referendum. Un confronto tra il costituzionalista Vittorio Angiolini e il deputato Pd Emanuele Fiano.
19.30 – Maler in concerto – Ritorno sulle scene dell’autore della sigla del “Demone del tardi” con un live set acustico per voce e fisarmonica.
20.30 – Le Brugole – Diario di una donna diversamente etero. La premiata ditta Le Brugole, un duo comico femminile che ha riscosso grande successo nelle ultime stagioni, nel loro cavallo di battaglia “Diario di una donna diversamente etero”, vero cult di teatro comico LGBT
21.00 – Incontro con SPINOZA.IT
22.00 – concerto TRAIN to ROOTS . Nati a Sassari nel 2004, i Train To Roots sono considerati oggi tra le band più importanti della scena reggae italiana. La band ha vinto nel 2006 il premio come miglior gruppo italiano al European Reggae Contest organizzato dal Rototom Sunsplash. Hanno cinque album all’attivo e una solida reputazione live.
22.00 – Spettacolo Coppia aperta, quasi spalancata – regia di Renato Sarti. Il classico di Dario Fo e Franca Rame, con la regia di Renato Sarti e interpretato da Alessandra Faiella e Valerio Bongiorno
23.00 – Concerto di LEVANTE. La prima volta che Claudia Lagona, in arte Levante, è venuta a trovarci in via Ollearo 5, negli studi di Radiopop, non aveva ancora nemmeno pubblicato una canzone. Ma una canzone era pronta a uscire e si chiamava “Alfonso”. Quando ce la suonò in diretta sapevamo che l’avrebbe portata lontano. Tre anni dopo Levante ha due album di grande successo all’attivo e la fama di essere una delle performer più trascinanti in questo momento in Italia. Il palco di “All you need is pop” non vede l’ora di poterla accogliere, con tutta la sua energia e le sue canzoni.
23.30 – Comizi d’amore: musica e dialoghi cinematografici trasposti, isolati, destrutturati con Stefano Ghittoni
00.00 – Spettacolo teatrale OLIMPICAMENTE  di Sergio Ferrentino. Che cosa pensava Jesse Owens mentre percorreva i 100 metri a Berlino? Cosa provava Abebe Bikila correndo nella notte romana del 1960? “Olimpicamente” racconta pensieri, parole, opere e campioni. Con A. Castellucci, E. Molos, D. Ornatelli, C. Spanò. Di  G. Bachi, S. Ferrentino, L. Gattuso, A. La Torre, M. Mucciarelli, F. Stroppini. Adattamento e regia Sergio Ferrentino


DOMENICA 19 giugno
Solo per domenica Nel gazebo dell’associazione animalEQUALITY Italia è possibile visionare il filmato “Factory Farm” presentato al Sundance Film Festival 2016 e premiato ai primi di giugno in Germania. Una esperienza di realtà virtuale nella vita degli animali d’allevamento.
11.00 – Dibattito Diritti civili: l’Italia ai margini dell’Europa, con Beppino Englaro e Michela Marzano.
11.30 – Concerto matinee con gli Allievi della Piccola Orchestra Scuola Musicale di Milano. Gli allievi delle classi di violino, batteria, pianoforte e arpa della scuola Musicale di  Milano in concerto.
12.00 – Incontro con Emilio Isgrò uno dei più apprezzati artisti con una grande sensibilità che sa fondere la cultura antica e classica con le istanze sociali più attuali. Alla vigilia di una sua grande mostra a Palazzo Reale di Milano.
15.00 – Cemento di Massimo Donati – Spettacolo con Giorgio Ganzerli sullo sfruttamento della terra e l’impatto della corruzione sull’ambiente
15.30 – Incontro sui centri sociali e il Leoncavallo con Gomma e XXX. Modera Roberto Maggioni. I centri sociali sono una parte della storia della sinistra della città. Shake edizioni ha pubblicato un libro sul tema. Partiamo dalla presentazione del libro per aprire un ragionamento sul l’esperienza dei centri sociali oggi.
15.30 – Incontro “Brasile, ma che ti succede ? Anatomia di un golpe istituzionale.” Con Emiliano Guanella e Diego Corrado
16.00 – Marco Paolini con i suoi #appunti
16.00 – Dibattito Quale è lo stato di salute dell’informazione in Italia? Che prospettive ci sono per il nostro giornalismo in un panorama dove le esperienze di indipendenza editoriale sono sempre più  difficili da realizzare o mantenere in vita ?  Lorenza Ghidini ne parla con Giuseppe Giulietti, segretario dell’Fnsi e con Carlo Freccero, membro del Cda Rai.
17.00 – Il the del pomeriggio. Grande iniziativa collettiva…con la tazza di Radio Pop!
18.00 – Incontro Strategie di Indipendenza Culturale. Tavola rotonda con case editrici indipendenti come Lim, Eleuthera, Agenzia X, Iperborea, Nottetempo e altre.
18.00 – Liscio d’autore con I Morbidissimi. Si balla!
18.30 – Concerto Premio Parodi/Da Ponte/Tenco
18.30 – “Diamo rifugio a volpi e galline” incontro confronto sulla biodiversità del Parco Ex OP Paolo Pini  con Sara Costello (Il giardino degli aromi), Francesco Tomasinelli (naturalista) e Thomas Giglio (LIPU).
19.00 – Presentazione libro Stefano Valenti con Aldo Bonomi, modera Danilo De Biasio. Valtellina, Novembre 1994. Il settantenne Ulisse Bonfanti attende Mario Ferrari davanti a un bar e, quando arriva, lo ammazza a colpi di piccone. Alle gente che accorre dice di chiamare i carabinieri, lui ha fatto quello che doveva. Una storia che arriva dalla Resistenza e che racconta molto di più di un episodio di cronaca.
20.00 Replica Documentario “Radio Popolare” – Civica di Cinema Luchino Visconti. Gli allievi del 3° anno della Civica di Cinema Luchino Visconti di Milano hanno realizzato un documentario d’osservazione su Radio Popolare, curato da Tonino Curagi e Anna Gorio, noti documentaristi milanesi.
21.00    Il Top Of The Pop – Quiz show per eleggere l’ascoltatore degli ascoltatori nella storia di Radio Popolare, con la partecipazione straordinaria degli Abbo, la rock band di Radio Popolare.
23.00 – Diretta Elettorale sui ballottaggi con maxi schermo.


Ultima modifica di zorro il Gio Giu 09, 2016 7:42 pm, modificato 1 volta

zorro
Veterani
Veterani

Messaggi : 904
Data d'iscrizione : 20.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da Arch Stanton il Gio Giu 09, 2016 5:43 pm

Idea

Levante mi gusta Very Happy
avatar
Arch Stanton
Superfluo

Messaggi : 1811
Data d'iscrizione : 23.11.11
Località : Parmi le vent

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da zorro il Gio Giu 09, 2016 7:45 pm

mi sono permesso di correggere il riferimento al libro di Stefano Valenti (domenica ore 19).. nella presentazione diffusa da Rp si dice che la vittima è Giuseppe Farina, invece nel libro il morto si chiama Mario Ferrari.
Il correttore di bozze che è in me è soddisfatto.
Bah!

zorro
Veterani
Veterani

Messaggi : 904
Data d'iscrizione : 20.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da zorro il Ven Giu 17, 2016 9:34 am

stasera penso proprio di esserci, vorrei arrivare per l'orchestra Mozart (19.30).

Alle 20.30 ci sono i TheRivati, stando a quello che ho sentito via radio mi incuriosiscono

Poi (21.30) dovrei scegliere tra il Terzo Segreto di Satira e Fabrizio Gatti con Bilal, che sono in contemporanea.

Poi c'è Finardi (22.30)

E poi mi sa che devo guardare quand'è l'ultimo treno che mi riporta a casa... ma sì, mi sa che farò il biglietto 3 giorni.

zorro
Veterani
Veterani

Messaggi : 904
Data d'iscrizione : 20.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da zorro il Ven Giu 17, 2016 9:53 am

ma mi tenterebbe anche un pochino Le mille e una notte.... da mezzanotte alle sette di domani!?!? non so se ce la fo...

zorro
Veterani
Veterani

Messaggi : 904
Data d'iscrizione : 20.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da Solitamentesobrio il Ven Giu 17, 2016 10:57 am

Alle 20:30 ci siamo anche noi che presentiamo la 107,6 la birra della Radio e del Lambrate; pedana Orti.

Io per Le mille e una notte ci provo: spero di dormire bene.
avatar
Solitamentesobrio
Io non mi ricordo più...

Messaggi : 1633
Data d'iscrizione : 18.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da Solitamentesobrio il Ven Giu 17, 2016 10:58 am

Ovviamente ci si vede al concerto dell'orchestra Mozart.
avatar
Solitamentesobrio
Io non mi ricordo più...

Messaggi : 1633
Data d'iscrizione : 18.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da Solitamentesobrio il Sab Giu 18, 2016 6:13 am

Io e Zorro eroi nazionali del Portogallo.
avatar
Solitamentesobrio
Io non mi ricordo più...

Messaggi : 1633
Data d'iscrizione : 18.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da Arch Stanton il Dom Giu 19, 2016 2:17 pm

Idea

Che accadde?!
avatar
Arch Stanton
Superfluo

Messaggi : 1811
Data d'iscrizione : 23.11.11
Località : Parmi le vent

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da Solitamentesobrio il Lun Giu 20, 2016 7:28 am

Sei ore di film portoghese.
avatar
Solitamentesobrio
Io non mi ricordo più...

Messaggi : 1633
Data d'iscrizione : 18.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da zorro il Lun Giu 20, 2016 12:06 pm

grandi, siete stati grandi!!!!!!!!!!!


Ah, già, c'ero anch'io!
Devo avere rimosso, o forse ero brasato dal sonno? Ho ricordi scarsi, confusi, sofferenti, infreddoliti... qualcosa riaffiora alla memoria: gli stuzzicadenti che mi ero messo a puntellare le palpebre non sono bastati per tutti i 381 minuti, ogni tanto si spezzavano e quando mi risvegliavo dovevo sostituirli.

zorro
Veterani
Veterani

Messaggi : 904
Data d'iscrizione : 20.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da Arch Stanton il Mer Giu 22, 2016 10:37 am

Idea

avatar
Arch Stanton
Superfluo

Messaggi : 1811
Data d'iscrizione : 23.11.11
Località : Parmi le vent

Tornare in alto Andare in basso

Re: 40 anni.. e non diciamo niente?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum